Eccezionale novità positiva in Europa sugli embrioni!!!!

Embrioni in europa

Notizia fantastica dall’Europa (vedi nel sito originale). Finalmente la verità si muove e viene a galla. L’ufficio europeo dei brevetti dopo un processo di 2 anni ha negato legittimità ai brevetti che includono la soppressione di embrioni umani. (Testo inglese)

L’articolo del Sole 24 ore che ne dà notizia è da leggere interamente: Leggi articolo

Il discorso Brevetti dovrebbe far capire i grandi interessi economici che ci sono in ballo dietro allo sfruttamento senza scrupoli di esseri umani all’inizio del loro svilutppo.

2 Commenti a “Eccezionale novità positiva in Europa sugli embrioni!!!!”

  1. giorgio scrive:

    Anche lo scopritore e titolare di tanti brevetti, J.Thomson, come si sa, si è convertito allo studio delle cellule epiteliali umane riprogrammate, secondo gli studi congiunti suoi e dello scienziato Giapponese.

    la recente sentenza dell’ufficio brevetti italiano che non ha accettato gli ultimi brevetti sulle stam.embrionali dell’università del Wisconsin..ha fatto il paio con quella precedente (di alcuni mesi fa) dell’ufficio analogo USA che non li aveva accettati anche se per motivi diversi (motivo: ’sono troppo ampi’, non lasciano spazio ad altri).

    Comunque i brevetti USA sulle staminali embrionali sono tantissimi ( un sito radicale di 3 anni fa diceva fossero 3000) e tali brevetti nel portafoglio delle multinazionali (Genentech e Amgen, per dire le maggiori) rischiano di perdere ogni valore se non verranno utilizzati. Ecco perchè le stesse multinazionali hanno appoggiato con finanziamenti massicci la candidatura di Obama: perchè lo Stato finanziasse di nuovo le ricerche pubbliche sulle embrionali (le ricerche private non sono mai state vietate).

    Mi sa però che, dopo la… ‘conversione’ di papà J. Thomson, Osama rischi di essere in ritardo e pochi si metteranno di nuovo a ricercare a partire dalle embrionali. Non ha più senso. E poi finora le embrionali non hanno prodotto ancora nulla, dopo 10 anni esatti dalla loro scoperta.

    Visita la pagina intervista a thomson (http://www.avvenireonline.it/NR/exeres/10CC8C97-F42D-418D-A23A-5E73AC26F821.htm) - La pagina e’ tratta dal sito di Avvenire (http://www.avvenire.it)

    ————————–

  2. paolo de gregorio scrive:

    Altra interessantissima tesi dalla stringente impeccabilità logica: i privati, che durante il veto sui fondi pubblici sulle staminali embrionali hanno avuto zero concorrenza da enti statali per far proliferare i propri brevetti, hanno finanziato in massa la candidatura di Obama il quale riaprirà nei loro confronti la possibilità di avere concorrenza dagli stessi enti e fondi statali.
    (vediamo adesso se avremo anche la documentazione di questi “finanziamenti massicci” da parte di quelle stesse multinazionali, e magari con un bel raffronto col presidente in carica)

Scrivi un commento