Autogol del M5s

omofobia_500.jpg
Parlamentari del Movimento 5 stelle di Beppe Grillo che si baciano e abbracciano dopo l’approvazione alla Camera della legge sull’omofobia. Ma è un autogol.
Da oggi gridare Vaffa+++o e inneggiare al Vaffaday è omofobia.

1 Commento a “Autogol del M5s”

  1. Filippo scrive:

    Anche se non mi piace in generale il movimento 5 stelle, anche qui ci tengo a precisare per onor di cronaca. Questo scatto non rappresenta un festeggiamento ma una protesta perché la legge contro l’omofobia approvata è troppo debole e permette ancora discriminazioni ed affermazioni false ed antiscientifiche da parte di educatori, esponenti di partiti, religiosi, in luoghi quali scuole, chiese, ospedali ecc ecc. Addirittura estende questa regola alle altre discriminazioni, per cui dire che un nero è malato sarà concesso ad esponenti di partiti razzisti, dire che un ebreo ruba sarà concesso ad esponenti di partiti nazistifascisti e così via. Tutto per merito di un paio di partiti che ancora ubbidiscono agli imperativi della chiesa cattolica, con lo scopo di discriminare i cittadini che non credono a certe fandonie.

Scrivi un commento